News-letter
Iscriviti  Cancellati
   
  articoli

Organizzata dall'EIP-Italia - Scuola Strumento di pace
Manifestazione in Campidoglio a 50 anni dal Trattato di Roma
Buon Compleanno Europa!

E' il primo giorno di una primavera del 2007. Più di mille ragazzini armati di tamburi hanno scandito in Campidoglio con canzoni e poesie gli auguri all'Europa per i suoi cinquant'anni. E' iniziato così a Roma, in Campidoglio, il 21 marzo, un bellissimo giorno di festa per i bambini. Fin dalle nove del mattino sono cominciati ad arrivare alla spicciolata un migliaio di ragazzini, trecento dei quali hanno preso posto nella Sala della Protomoteca, per festeggiare questo compleanno tanto importante perché tanto fragile con canti, poesie, suoni di tamburi e colori di festa con tanti palloncini.
La manifestazione - di concerto con Bruxelles - era organizzata dall'EIP-Italia (Scuola Strumento di Pace) che da trentasei anni, attraverso una fitta rete di scuole e di insegnanti, sotto la guida della Prof. Anna Paola Tantucci, si sforza di piantare ben saldi semi di pace nei cuori dei piccoli. A dispetto di quanto si dice della nostra scuola ci sono tantissimi insegnanti che si spendono per diffondere e sviluppare tra i ragazzi l'educazione alla pace, alla cooperazione, al rispetto della diversità e delle culture altre, valori sui quali dovrà fondarsi la società del domani. Il significato dell' iniziativa era quello di ribadire la cultura come lo strumento di pace più efficace che avvicina popoli e persone e li fa riconoscere come esseri umani simili nella loro diversità. L'evento, ripreso dalle televisioni della Rai, è stato accennato dal TG3 e sviluppato per alcuni minuti dal GTragazzi. Ma tutta la ripresa, che è durata oltre due ore, è stata inviata a Bruxelles dove è stata proiettata la sera del 24 marzo in Piazza dell' ATOMIUM come contributo di Roma, per le celebrazioni del 50° Anniversario del Trattato di Roma, a cura della Fondazione Re Baldovino con cui
l'E.I.P Italia è gemellata per i " Tamburi per la Pace". Molto suggestiva la ripresa televisiva del rilascio in volo, subito dopo mezzogiorno, di migliaia di palloncini bianchi con la scritta "Les tambours de la paix" e con i rotolini di carta appesi scritti dai bambini con messaggi in tutte le lingue per i bambini di tutta Europa. Erano presenti Maria Coscia, Assessora alle politiche educative, in rappresentanza del Comune di Roma, Vittoria Milano, Anna Paola Tantucci ed Edouard Mancini per l'EIP (Scuola Strumento di Pace) Internazionale, Carlo Corazza della Commissione Europea Rappresentanza dell'Italia. E poi i tantissimi bambini e ragazzi in rappresentanza delle scuole di Roma e d'Italia.


© 2005 - 2017 E.I.P. ITALIA
Loghi, immagini e testi presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari
è vietata la riproduzione, anche parziale, del presente documento.

Sito realizzato daIstrate Beniamin